ATTIVITÀ

​L’associazione intende operare con tutti i mezzi che le sono consentiti dall’ordinamento al fine di incoraggiare la tendenza ad uno stile di vita consapevole e responsabile, orientato al rispetto e alla tutela delle specie viventi.

In particolare, l’associazione può:

​·  raccogliere fondi presso Enti, privati, Associazioni, Istituti, Società, favorendo  ogni forma di elargizione, donazione od altro da destinare agli scopi associativi;

·  svolgere volontariato diretto presso strutture di ricovero, umano o animale;

·  organizzare raccolte di generi di prima necessità oppure di denaro, per fornire  assistenza ai bisognosi, di qualsiasi specie siano;

·  sostenere le iniziative economiche intraprese in territori disagiati, anche  mediante l’invio di denaro o di beni strumentali ad altre organizzazioni in loco  presenti, al fine di fornire e costruire impianti, strutture e quant’altro consenta l’avvio di programmi di tutela e protezione di esseri bisognosi, umani o animali che siano;

·  inviare persone volontarie “in loco” per organizzare e seguire la distribuzione o la messa in opera di quanto raccolto, denaro o beni strumentali;

·  partecipare a strutture di accoglienza per animali da compagnia di comprovata  garanzia per il trattamento degli animali d’affezione nel pieno rispetto delle normative vigenti in materia, per l’uso di box per la custodia temporanea di  animali da adottare e/o da curare;

·  promuovere l’adozione di animali da compagnia (vaccinati e, se in età, sterilizzati) attraverso sistemi informatici, i mass-media e la carta stampata ed in collaborazione con altre Associazioni a carattere regionale e nazionale,           riservandosi la possibilità di controlli anche a distanza attraverso altre  associazioni o segnalazioni ai servizi veterinari competenti;

·  svolgere un’attività diretta a far conoscere al pubblico l’esistenza di strutture di ricovero pubbliche e/o private e facilitare l’adozione degli animali ivi ospitati,  avvalendosi anche della collaborazione di un team qualificato di professionisti  (fotografi, operatori del settore, veterinari, educatori cinofili) e consistente in:  pubblicazione mirata di fotografie e annunci su siti internet specializzati,  valutazione comportamentale degli animali, consulenza sulle adozioni al fine di  limitare al minimo i ritorni;

·  custodire animali vittime di maltrattamenti e posti sotto sequestro dall’Autorità Giudiziaria;

·  prendere in affidamento ed, eventualmente, ospitare animali d’affezione, fino ad adozione definitiva o affidamento in strutture responsabili;

·  intervenire contro la vivisezione e contro l’esportazione e l’importazione illegale di animali esotici e d’affezione.